Shop

Nel buio una luce
2 agosto 2021

La faccia nascosta della luna

18,00

Poche volte s’era visto un chiarore simile, nei mattini di marzo. Il vento intenso ed insistente dei giorni precedenti aveva ripulito l’aria, lasciando attorno soltanto una leggera brezza che sussurrava la sua musica gioiosa, scivolando leggera sui campi, quasi a volerli risvegliare dolcemente dopo il lungo sonno invernale; pareva persino li volesse cullare, facendosi così perdonare da loro, dopo averli percossi per più mesi con il suo gelido fiato di ghiaccio. Una voce, dapprima forte e decisa, fattasi via via sempre più tenue, dolce ed amichevole. L’inverno stava terminando, sebbene solo per il calendario, ed era stato particolarmente freddo, come poche volte in passato; le giornate di limpido sole degli ultimi giorni non potevano ancora bastare per togliere dalle terre dei campi la spessa crosta di gelo. Le fredde correnti da nord delle settimane passate avevano spazzato la pianura, trasformando la sua superficie in una dura e secca corazza a protezione del suolo, quasi a volerne preservare ancora per qualche tempo la ricchezza presente là sotto, che in ogni modo sarebbe riaffiorata tra a poco, dispensando nuovamente i suoi doni tanto attesi e così necessari.

COD: 978-88-97576-85-3

Autore: Giancarlo Dossena
Anno di pubblicazione: 2021
Formato: 145×215
Numero di Pagine: 580
Codice ISBN: 978-88-97576-85-3

Giancarlo Dossena nasce a Como nel 1960. Nel 2011 pubblica il suo primo romanzo “Et ne nos inducas”, un viaggio a ritroso in un passato dimenticato. Con “La faccia nascosta della luna” viene proposto il tema del rapporto tra generazioni: un messaggio di continuità, tra epoche storiche distanti tra loro ma accomunate da identiche sfumature relazionali. Accompagna la lettura la presenza silenziosa ma costante di un elemento naturale: così come in “Et ne nos inducas” la nebbia avvolgeva cose e sentimenti, ne “La faccia nascosta della luna” è quest’ultima a fungere da madre, amica, appigilio sicuro, consigliera.